Non ci vogliono

Non ci vogliono..........................Ho riflettuto su questa frase ,su questa affermazione fatta dal comune di Milano , "non ci vogliono". Perché ? . Cosa rappresentiamo?

Pare che il vicinato non gradisca la fiera di Sinigaglia,!!.................. Che il Naviglio in un momento di sobrietà abbia preso forma e ragione e ci abbia rinnegato? Dubito ne ha già troppo dei suoi acciacchi per pensare a noi, inquinato com'è da questo o quell'altro veleno non può aver tempo per preoccuparsi delle vicine bancarelle della fiera. No ! Non può essere lui!

Che siano i treni? O la stazione di Porta Genova ? No non è possibile, li vediamo passare allegri e salutarci con benevolenza, diretti verso il caldo clima della Liguria . Mentre la stazione è così distante e caotica da non curarsi minimamente della nostra presenza tanto è il suo viavai di gente che va e viene.............in questa o quella direzione.

Chi sarà mai?.....................Il parcheggio???..............Uhm........Uhm............... Ragionando di logica non mi pare, che le nostre simpatiche e colorate bancarelle, che pesano meno e fanno meno danni delle Auto e dei camions parcheggiati abitualmente in quello spazio , possano essere mal viste dal parcheggio di Porta Genova dove è attualmente collocata la Fiera di Sinigaglia . Anzi...... mi sussurra ......che per lui è un onore passare dall'insolito ruolo di parcheggio a quello di più alto rango di Piazza ...... Anche questa ipotesi è da escludere........

Chi sarà mai?....................I bagni?.....Sarebbe comica che proprio dai cessi venisse questo snobbarci in fondo da noi sono così poco frequentati, (non per colpa loro che non se l'abbiano a male) Ma perché dopo i primi dieci utenti minzionanti , il luogo diventa angusto maleodorante , e inaccessibile........... Si lamentano anche loro , notando le disparità esistenti tra i loro cugini della stazione...che sono sempre curati puliti , profumanti , e la loro infima e poco igienica condizione

Dubito anche, che, sia la pensilina, sia la ribalta possano avercela con noi mai disturbate, e inoltre portiamo loro il conforto della presenza e dell'allegria , me le vedo già (femmine di natura) criticare nottetempo la giornata del sabato. Pen. " hai visto quel gruppo di punk come erano vestiti ?.Se quello sgabuzzino, di mio figlio si vestisse così gliele suonerei di santa ragione " Rib.."oh sapessi cara mia quante ne ho viste io da qui ." per fortuna al sabato vinciamo la noia della settimana con questo mercatino..."

No loro non possono essere loro!!!!!!!

Allora rimane mio malgrado il regno animale, gli esseri umani...........Uhm............Uhm........Potrebbe essere, ma chi e di che specie? Non certo i nostri frequentatori, che io annovero tra le persone più degne di questa terra, e non per ruffianeria commerciale (o almeno non solo per quella). Abbiamo il compendio della cultura pittorica, letteraria, musicale, i collezionisti di ogni genere, gli amanti del modernariato del decoupage, delle piante , del vestire vintage, abbiamo i benestanti i ricchi e gli umili accomunati dalle loro passioni per questo o per quel collezionismo, abbiamo i colori dei Rasta, la rudezza trasgressiva dei punk e dei Metal, ma anche la raffinatezza del professor Tal dei Tali docente di psicologia alla cattedra di.................Abbiamo pionieri e innovatori (a volte di dubbio gusto) nel campo dell'abbigliamento..........insomma per mille motivi escluderei i frequentatori..............

Esiste invece una specie che si credeva in via di estinzione .........e della quale ricordo vagamente il nome .................ahhhhhhhh si ora ricordo " I PERBENISTI " Mi auguro che un giorno si coalizzino tutti gli dei delle varie credenze religiose per fermare la nascita di questa specie .....Li riconoscete hanno saldi principi morali all'apparenza ,si sbilanciano raramente in risatine o ammiccanti espressioni del volto, sono austeri e dall'aspetto triste vestono con sobrietà preferendo le colorazioni dal grigio al nero ed a volte nei più anziani non si fa mancare il beige...........parlano con un esplosiva serenità e normalmente sentenziano su tutto e su tutti , camminano a due metri d'altezza sono religiosissimi , e pensano che tutto ciò che non è come loro è viziato ed impuro.In realtà sotto quella maschera dabbene c'è malignità, repressione , convinzione del loro credo , e nessun spazio per il diverso, che li inquieta e li rende violenti.

Potrebbe essere proprio questa la categoria di persone che ci denigra e ci danneggia in ogni modo........................................Come è possibile che la nostra giunta di Sinistra sia Perbenista????? Ci sono dei passi e dei cambiamenti che probabilmente non ho capito o in quel momento ero distratto, se ricordo bene la suddetta sinistra non dovrebbe essere (aggiungo aggettivi) Progressista, innovatrice , protettrice degli ultimi , dei diritti elementari della convivenza, protettrice dei diversi? Perbacco sono arrivato a pagina 55 della mia vita , e forse non ho letto quelle più importanti ............................ Dovrò ripassare

Gigi

Share
 

Credits

Sito realizzazto da: Web2e

Sei qui: Home Blog Non ci vogliono